Un gatto inghiottito dal buio: scompare in un filmato di sorveglianza

La luce e l’ombra possono dare origine a strani scherzi visivi, a volte. A chi non è mai capitato di vedere ombre dove in realtà non ce ne fossero, tanto per dirne una? E questo senza contare i vari video che girano per Youtube, dall’aria misteriosa. Beh, ma forse non avevate mai visto un gatto inghiottito dal buio. Un passo prima c’è, ben visibile, quello dopo sembra non essere mai stato lì.

Vedere per credere!

banner

Questo video giunge dalla telecamera di sorveglianza di Natalie King, una donna che vive ad Austin, nello stato americano del Texas. Risale, per la precisione, al 12 gennaio 2019.

Le teorie su questo strambo fenomeno sono molteplici. C’è chi sostiene che, molto semplicemente, si tratti di un effetto ottico derivato da una combinazione tra la limitata risoluzione della telecamera e il colore della pavimentazione, cosa che sembrerebbe far “svanire” il micio.

Altri, più maliziosamente, hanno suggerito una modifica umana al video. Magari all’esatto scopo di guadagnare un po’ di notorietà.

Per chi non potesse, o preferisse non guardare il video intero, postiamo qui tre foto che mostrano come si è verificato il fenomeno.

Fonte: https://www.youtube.com/channel/UCwqnOe_Hi3WeXRTf9OfR6QA

Qui il micio si vede bene. Nel fotogramma successivo…

Fonte: https://www.youtube.com/channel/UCwqnOe_Hi3WeXRTf9OfR6QA

… è poco più di una traccia di fumo.

Fonte: https://www.youtube.com/channel/UCwqnOe_Hi3WeXRTf9OfR6QA

E infine, ora pare scomparso del tutto. Come assorbito dall’aria, assottigliato da essa.

Quel che è certo, è che l’idea di un gatto inghiottito dal buio ha affascinato molti. E tanti hanno formulato teorie. Del resto, i nostri mici nel mistero ci sguazzano.

Quale sarà quella corretta?