Un gattone nero ha protetto una cucciolata, con amore

Quando nelle maglie della rete penetrano, e giungono fino a noi, storie di cucciolate messe in salvo da una morte orribile a opera dei pericoli della strada, molto spesso le fautrici di tale salvataggio sono le coraggiosissime mamme gatte, come Chloe, in genere coadiuvate da un volontario di buon cuore o da un’associazione animalista. Qualche volta, però, le variabili stupiscono: e se vi dicessimo che un gattone nero ha protetto una cucciolata con amore?

gattomaschioproteggecuccioli1
Fonte: http://www.top13.net/

Il fatto risale a pochi giorni fa, precisamente al 19 dicembre 2016. Così come sta accadendo in Italia, anche negli Stati Uniti le temperature stanno calando. Anche per i randagi statunitensi, quindi, la vita di strada si fa sempre più dura; e tristemente, il freddo reclamerà più di una vita prima di allentare la sua morsa. Un cittadino dell’area di Bloomfield, città dello stato del New Jersey, proprio a questo deve aver pensato nel trovarsi davanti a questa scatola di plastica. E sicuramente è stata la compassione a spingerlo a segnalare il ritrovamento di questa tribù felina alla Homeless Animal Adoption League, meglio nota col suo acronimo HAAL.

banner

Tutti, compresa la HAAL, si aspettavano di scoprire che il gatto adulto intento a tenere al caldo i sei micetti, leccarli e giocare con loro fosse la loro mamma.

Ed è invece stato con enorme sorpresa che hanno constatato che si trattava di un… maschio.

gattomaschioproteggecuccioli2
Fonte: http://www.top13.net/

Forse si tratta di un fratello maggiore, o di un membro della stessa colonia a cui mamma gatta, che se ha abbandonato i suoi piccoli ha forse, purtroppo, fatto una brutta fine, apparteneva: non lo sapremo mai. Comunque stiano le cose, un gattone nero ha protetto una cucciolata, nonostante la supposta assenza di sentimenti materni. Ed è possibile che senza di lui, questi adorabili musini non sarebbero mai giunti tra le amorevoli mani della HAAL.

gattomaschioproteggecuccioli3
Fonte: http://www.top13.net/
gattomaschioproteggecuccioli4
Fonte: http://www.top13.net/
gattomaschioproteggecuccioli5
Fonte: http://www.top13.net/
gattomaschioproteggecuccioli6
Fonte: http://www.top13.net/

Non resta, ora, che sperare che i micetti e il loro papà vengano presto adottati. Magari, se sono fortunati, vivranno il loro primo Natale in famiglia!