Un leopardo nero in Kenya: non se ne vedeva uno da 100 anni

Non c’è, forse, felino più magico e soggetto a leggende della pantera nera. In Inghilterra come in Scozia, non mancano storie a tema. Quello che molti non sanno, in realtà, è che la favoleggiata pantera nera altro non è che un leopardo, puma o giaguaro colpito da melanismo. Questo, certo, non rende meno memorabili questi felini dal manto scuro. E proprio di recente, l’avvistamento di un leopardo nero in Kenya ha fatto sensazione tra i naturalisti.

un leopardo nero in Kenya
Un leopardo nero. Foto di Will Burrard-Lucas, Camtraptions. Fonte: http://www.nationalgeographic.it

La ragione di un tale entusiasmo è molto semplice. L’ultimo avvistamento verificabile di questo animale sul territorio africano risale al 1909, ed è visionabile presso il National Museum of Natural History di Washington D.C. nella forma di una fotografia scattata ad Addis Abeba, in Etiopia. Esiste in verità un altro scatto, a opera della Ol Ari Nyiro Conservancy e risalente al 2007, ma è stato reso pubblico solo dopo la scoperta di cui stiamo per parlare.

banner

È comprensibile, quindi, che quando nel 2018 il biologo Nicholas Pilfold dell’Institute for Conservation Research di San Diego ha sentito parlare di un avvistamento nel Kenya centrale se ne sia immediatamente interessato.

La prima mossa è stata applicare una serie di fototrappola all’interno della riserva nota come Loisaba Conservancy, allocata nella regione del Laipikia, nel Kenya settentrionale. E ben presto, ha dato i risultati sperati.

Si tratta, infatti, di una giovane femmina che si muove all’interno del Laikipia Wilderness Camp. Nella documentazione fornita dalle fototrappola la si vede muoversi insieme a un altro esemplare di leopardo, più grosso di lei e dotato del manto caratteristico della specie.

Un leopardo nero in Kenya, e in generale nel continente africano, non si vedeva da più di cento anni.

E proprio per questo, il ritrovamento è documentato nei dettagli tramite un articolo pubblicato presso la Wiley Online Library.

Poiché la maggior parte dei leopardi neri vive nel Sud-est asiatico, dove l’ombra delle foreste tropicali è ambiente ideale per mimetizzarsi, la scoperta è ancor più di rilievo.

leopardo nero

Purtroppo, queste meraviglie sono in pericolo quanto gli altri felini a causa di caccia e bracconaggio. Forse, però, sono trattate con un po’ più di riguardo, come racconta il signor Pilford.

Anche quando parli con persone più anziane, come quelli che facevano le guide in Kenya molti anni fa, quando la caccia era legale, era risaputo che i leopardi neri non andavano cacciati. Anche se ne vedevi uno, non si cacciava.

Noi speriamo davvero che questa mentalità sia sopravvissuta negli anni!