Una coppia inglese accoglie gratuitamente i gatti di persone affette da CoVid nel loro hotel per gatti

Per quanto l’emergenza sanitaria non sia tragica come si è presentata all’inizio della pandemia di CoVid-19, e forse il problema stia poco alla volta rientrando in ranghi più gestibili, i tristi mesi del lockdown sono ancora freschi nella nostra memoria. Anche in Inghilterra il virus ha colpito duramente e tanti hanno dovuto abbandonare la loro dimora per ricevere le cure adeguate, lasciando in situazioni precarie i loro amici a quattro zampe. Due anime gentili della città di Sway, Jackie e Tim, hanno messo a disposizione un hotel per gatti in tempi di CoVid.

Un hotel per gatti in tempi di CoVid
Fonte: https://www.facebook.com/HotelCat.co.uk/

Jackie e Tim, gestori dell’Hotel Cat, hanno trasmesso questo messaggio alla cittadinanza, e non solo.

banner

In questi tempi terribili, che stanno condizionando tutti noi e portano con loro enormi implicazioni economiche a sfavore delle piccole attività, noi vorremmo offrire i nostri servizi a chi ne avesse necessità. Il nostro hotel per gatti normalmente è parecchio affollato, ma rimarrà piuttosto vuoto nell’immediato futuro. Pertanto, se conoscete qualcuno ricoverato in ospedale o troppo malato per prendersi cura del suo gatto, noi siamo disponibili ad accogliere il micio e prendercene cura gratuitamente, fino a quando le condizioni di salute  del malato non miglioreranno.

Un hotel per gatti in tempi di CoVid
Fonte: https://www.facebook.com/HotelCat.co.uk/

E in tanti, in effetti hanno accolto l’offerta o passato parola di essa a conoscenti e amici in stato di necessità.

Così l’Hotel Cat, struttura di lusso per gatti nata per accogliere i felini in caso di viaggi o vacanza, è diventato per un certo tempo un hotel per gatti in tempi di CoVid.

Del resto, basta scorrere i post presenti sulla pagina Facebook dedicata per rendersi conto che Jackie e Tim sono persone di buon cuore. Ad esempio, hanno accolto recentemente due mici in cerca di casa, poi adottati felicemente. Non solo, hanno adottato anche un piccolo gruppo di asini!

Purtroppo, la situazione sanitaria in Inghilterra è ancora parecchio grigia e molte attività rischiano la chiusura. Per fortuna, grazie all’acquisto di voucher validi a un futuro soggiorno felino, l’Hotel Cat ha scongiurato il rischio peggiore.

E noi, visto il gran contributo che offrono ai nostri amati quattrozampe, auguriamo tutta la fortuna del mondo a Jackie e Tim.