Una gatta è morta difendendo il cane di casa: è successo a Pavullo

L’amicizia e la lealtà sono, universalmente, riconosciute come qualcosa di positivo. Come tutti gli ideali, però, qualche volta richiedono un prezzo, talvolta molto alto. È il caso di una sventurata creatura della provincia di Modena, a Pavullo nel Frignano, dove una gatta è morta difendendo il cane di casa. La notizia è stata pubblicata originariamente su “La Gazzetta di Modena”, approdando poi su altre testate.

Una gatta è morta difendendo il cane di casa
Fonte: https://gazzettadimodena.gelocal.it/

Lei, la gatta, si chiama Minni, e il cagnolino che ha protetto pagando con la vita fa di nome Tom. Minni, Kira e Tom erano una famiglia con F maiuscola, di quelle in cui l’amore scorre reale e profondo. E la micia aveva preso il piccolo Tom sotto la sua ala fin dal suo arrivo in casa, trattandolo come fosse il suo cucciolo.

banner

Proprio spinta da questo affetto profondo, l’11 aprile appena trascorso in questo 2020 è salita sul Ponte dell’Arcobaleno. La loro umana era uscita con i due cani, e mai avrebbe immaginato quanto sarebbe diventato triste quel giorno. Così ha raccontato la vicenda:

Dopo pochi passi, da dietro arrivano due grandi cani, uno bianco e uno nero, che erano da soli per strada. Hanno preso di mira i miei due cagnolini. Kira è scappata, mentre Tom è rimasto accanto a me. È accaduto tutto in un attimo e quando Minni ha sentito il pianto di Tom, è intervenuta in suo aiuto. È stato necessario l’intervento di un vicino, per far andare via i due grandi cani.

Così, con cuore impavido, una gatta è morta difendendo il cane di casa che aveva scelto come suo cucciolo, o forse fratello minore.

Minni non è perita immediatamente dopo l’aggressione. Nei sei giorni successivi ha combattuto contro la morte, perdendo però la sua battaglia il 17 aprile.

I due aggressori, si è poi scoperto, erano di proprietà, e i loro proprietari sono già stati identificati. Si spera, ora, che non paghino per il peccato di chi ha mancato di educarli alla buona convivenza con il resto del mondo.