Una gatta ringrazia il pompiere che l’ha salvata da un rogo: la storia e il video

Si accusano spesso i gatti di non sapere cosa sia la riconoscenza, di non essere in grado di ricambiare un gesto gentile con amore. Sicuramente qualsiasi animale, fatto di istinto come è, non ha modo di definire la gentilezza a parole; eppure questo non significa che gli animali non siano in grado di riconoscere un loro salvatore e a loro modo ringraziarlo. Cosa che è risultata evidente quando un pompiere ha salvato una gatta da un rogo, in California e per la precisione nella città di Paradise.

Fonte: https://www.boredpanda.com/

Chi segue le cronache saprà già che la situazione in California è critica. Di recente questo stato americano è piagato da roghi di dubbia natura, tanto potenti da, talvolta, attaccare intere cittadine. È il caso di Paradise, città ridotta in cenere con un bilancio di almeno 71 vittime. Qualcuno, per fortuna, è sopravvissuto. Tra cui questa miciona dal manto grigio.

banner

Fonte: https://www.boredpanda.com/

In suo soccorso è giunto Ryan Coleman, Capitano dell’unità dei Vigili del Fuoco “Fairview Valley Fire Department”.

Quando la micia ha visto Coleman, gli è andata incontro con familiarità, regalandogli fusa rumorose e procedendo poi ad appollaiarsi sulla sua spalla.

“Andiamo a fare una passeggiata. Dove vuoi andare, eh? Stiamo andando a farci una semplice passeggiata”

Con queste parole, Coleman si rivolge al felino sistemato sulla sua spalla. Che di allontanarsi non ne vuole proprio sapere! Casomai, con le sue smusatine e le coccole che regala, trasmette decisamente il desiderio di rimanere con quel simpatico umano.

Non sono mancati, ovviamente, commenti che incoraggiano il Capitano ad adottare la gatta. È un segno, dicono, che proprio lui l’abbia trovata e gli sia tanto affezionata.

“Il suo mondo è stato distrutto… ed ora il suo mondo sei tu”, recita un altro dolcissimo commento.

La notizia che un pompiere ha salvato una gatta da un rogo rende, in qualche modo, meno duro questo mondo. E noi speriamo che questa micia trovi per se stessa un nuovo, bellissimo inizio.