Una gattina ha scelto il suo umano addormentandoglisi addosso

Purtroppo, recentemente l’Australia non è nota esattamente per una buona reputazione quando si parla di convivenza con i gatti; infatti, recenti notizie parlano di un avvelenamento di massa di randagi. Questo non significa che dal continente non arrivino anche belle storie, di tanto in tanto, e non si riconosca il valore dei nostri felini preferiti. Proprio in Australia, a Canberra per la precisione, una gattina ha scelto il suo umano addormentandoglisi addosso.

Una gattina ha scelto il suo umano addormentandoglisi addosso
Fonte: boredpanda.com

Questo ragazzo, Ali Safa, era nel suo giardino quando, preso dalla sonnolenza, ha deciso di riposarsi un po’. Mentre era nel mondo dei sogni, questa micetta, una dei tanti randagi del vicinato, ha scelto proprio lui come cuscino.

banner

Ali Safa ne è rimasto stupito, ma per nulla dispiaciuto.

Non ho mai avuto un animale domestico e sono sempre stato una persona molto solitaria, ma appena l’ho vista ha iniziato a farmi le fusa e l’ho trovata adorabile. Nel vicinato ci sono molti gatti randagi, ma questa gattina ha scelto me come suo umano.

Fonte: www.lastampa.it

Per prima cosa la piccola, battezzata Angel, è stata portata dal veterinario. Logicamente, considerando che lo stato di salute in un randagio è la prima cosa da verificare.

E a sentire Ali Safa, Angel ha portato una ventata di vitalità nella sua esistenza.

È molto divertente e ha sempre voglia di giocare. Quando sono al computer mi salta in braccio e non vorrebbe più scendere a terra. Sono davvero felice che sia entrata all’improvviso nella mia vita.

Questa bella storia, in cui una gattina ha scelto il suo umano addormentandoglisi addosso, non fa che confermare il buon sesto senso dei gatti. Spesso e volentieri riconoscono la persona adatta a loro, quella che, probabilmente, li accoglierà in famiglia. Una fortuna non da poco! Tanta capacità intuitiva farebbe comodo davvero a molti esseri umani.