Visite inaspettate da parte di gatti randagi: una tenera galleria!

È cosa nota che sono i gatti a scegliere il loro umano, e non viceversa; ciò accade persino quando l’idea di adottare un animale viene da noi, e siamo noi stessi a recarci  a un rifugio, o gattile, che sia. Qualche volta, come ben sappiamo, è il gatto stesso a selezionare la sua mamma, o papà che sia. E qualche volta, come variazione sul tema, veniamo anche “adottati” a metà, o temporaneamente, da mici che non si stabiliscono veramente in casa nostra. Semplicemente, per un poco, dividiamo il nostro spazio vitale con loro. Ecco una collezione di brevi aneddoti che hanno come tema visite inaspettate da parte di gatti randagi, corredati da gustosissime fotografie.

banner

Ci sono luoghi che attirano istantaneamente i gatti, forse perché percepiscono la presenza di una persona ben disposta verso di loro. L’utente che ha postato questa foto, l’ha scattata una mattina… quando la sera precedente attorno a casa sua non c’era traccia di gatti!

Fonte: http://purrworld.com

La didascalia data a questa foto non ha bisogno di ulteriori commenti.

“Questo non è il mio cane, e lo stesso discorso vale per il gatto. Eppure, ogni mattina li ritrovo accomodati di fronte alla mia veranda, nello stesso identico punto”

Fonte: http://purrworld.com

E c’è anche chi, invitato in casa perché potesse trovare riparo dal vento freddo che infuria all’esterno, si accomoda ben bene!

Fonte: http://purrworld.com

E voi, avete mai guardato la televisione con un randagio infilatosi in casa vostra… senza essere coscienti di quella silenziosa presenza, come è accaduto all’utente che si è ritrovato a scattare questa fotografia?

Fonte: http://purrworld.com

La vettura di questo camionista deve aver avuto qualche attrattiva per questo micio rosso, se per un poco vi si è accomodato senza remore!

E a chiudere questa galleria… uno scatto tenerissimo.

Fonte: http://purrworld.com

“Sono tornata a casa e mi sono trovata di fronte a questo spettacolo.
Non avevo mai visto prima questa mamma gatta…”

E voi, avete mai ricevuto visite inaspettate da parte di gatti randagi? Raccontatecelo, se volete, scrivendo all’indirizzo e-mail storie@gcomegatto.it!